NEWS

NEWS

NEWS

NEWS

Quando lo “stile di vendita” fa la differenza

Quando lo “stile di vendita” fa la differenza 04 Novembre 2019

L’Erbolario raggiunge l’89,9% di soddisfazione dei clienti. È al secondo posto nella classifica dell’ITQF

 

Quando lo “stile di vendita” fa la differenza

Ci piace collaborare con i nostri clienti per generare impatti concreti. È uno degli elementi fondamentali dell’approccio Logotel. E l’impatto non si misura (solo) sull’effetto novità, sul “wow” iniziale. L’impatto dura nel tempo e coinvolge le persone, genera soddisfazione, cambia comportamenti. Con queste convinzioni supportiamo i nostri clienti nel fare la differenza.

L’Erbolario ha conquistato il secondo posto assoluto nella classifica 2019/2020 della soddisfazione dei clienti stilata dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza. Ed è in prima posizione nel settore Cosmetica naturale. Forte visione sul prodotto, eccellenza nel servizio, grande attenzione ai valori, innovazione e attenzione nel dettaglio sono solo alcuni degli elementi che hanno portato L’Erbolario a questo successo. E, come Logotel, siamo felici di essere uno tra gli ingredienti che hanno contribuito a questo risultato.

 

Nel 2017 abbiamo progettato lo stile di vendita per il brand lodigiano, dedicato alle persone che operano nei negozi L’Erbolario e nelle Erboristerie, Farmacie e Parafarmacie Clienti che distribuiscono i prodotti del marchio.

Qui il nostro selected work dedicato al caso.

Il progetto è solo l’ultimo frutto di una collaborazione che dura dal 2006. Oltre 12 anni di co-design e formazione insieme a L’Erbolario, durante i quali abbiamo realizzato corsi formativi personalizzati, percorsi di allenamento per i team, palestre di vendita e strumenti-guida. E poi sopralluoghi, affiancamenti e confronti, per approfondire. E, per noi, è un piacere lavorare con un’azienda che ha raggiunto l’89,9% di soddisfazione dei clienti. Tanto più perché non si tratta di un exploit momentaneo: è la quarta volta che il brand vince il Sigillo qualità attribuito dall’ITQF.

SCROLL TO TOP